infanzia
primaria

Il Consiglio di Circolo è composto di norma dal D.S., da 8 docenti, da 8 genitori e da 2 rappresentanti del personale non docente.

E' presieduto da uno dei suoi componenti eletto tra i rappresentanti dei genitori degli alunni. Il consiglio elegge nel suo seno una Giunta esecutiva, che predispone un bilancio preventivo, il conto consuntivo e prepara i lavori del Consiglio di Circolo, fermo restando il diritto di iniziativa del Consiglio stesso, e cura l' esecuzione delle relative delibere. Dura in carica per tre anni scolastici. Formula atti di indirizzo politico della scuola :

  • delibera il bilancio
  • adotta il regolamento interno 
  • approva il P.T. O.F.
  • adatta il calendario scolastico
  • stabilisce i criteri per la programmazione e l'attuazione di attività para-inter-extra scolastich
  • Indica:
    • i criteri per l'accoglimento delle domande di iscrizione;
    • i criteri generali per la formazione delle classi;
    • i criteri generali per l'assegnazione dei docenti alle classi;
    • i criteri per l'adattamento dell'orario delle lezioni alle condizioni ambientali

In allegato i membri eletti per gli anni scolastici 2019/20, 2020/21, 2021/22 nel CONSIGLIO di CIRCOLO della Direzione Didattica “G. Matteotti” 1° Circolo di Gubbio.

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (membri componenti consiglio di circolo.pdf)membri componenti consiglio di circolo.pdf184 kB

Il Collegio dei docenti (art.7 D.P.R. 297/1994) è l’organo collegiale composto da tutti i docenti (di tutti i plessi – di ruolo e non di ruolo) che sono in servizio nell’anno scolastico presso l’Istituzione Scolastica. Il Dirigente Scolastico presiede il CdD e in caso di parità nelle deliberazioni il suo voto vale doppio.

Il Collegio si insedia all’inizio di ogni anno scolastico e si riunisce ogni qual volta il DS ne ravvisi la necessità, in ogni caso almeno una volta ogni trimestre o quadrimestre o quando un terzo dei componenti ne faccia richiesta. Le riunioni si svolgono durante l’orario di servizio in ore non coincidente con l’orario delle lezioni.

 Il collegio tra le sue funzioni:

  • delibera in materia di funzionamento didattico 
  • formula proposte al D.S. per la formazione e la composizione delle classi e delle sezioni, per la formulazione dell' orario delle lezioni e per lo svolgimento delle altre attività scolastiche, tenuto conto dei criteri generali indicati dal consiglio d'Istituto
  • provvede all'adozione dei libri .di testo e alla scelta dei sussidi didattici
  • adotta e promuove iniziative di sperimentazione
  • promuove iniziative di aggiornamento dei docenti
  • elegge i docenti incaricati e i suoi rappresentanti negli OO.CC

I Consigli d'Interclasse e d'Intersezione sono composti da tutti i docenti e da un rappresentante dei genitori per ciascuna delle classi/sezioni interessate, presiede il D.S. o un docente da lui delegato.

Il consiglio:

  • promuove la partecipazione dei genitori alla gestione del progetto educativo scolastico
  • programma e valuta l' attività didattica-educativa
  • formula proposte di azione educativa